rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Forlanini Ponte Lambro / Via Elio Vittorini

Campi nomadi abusivi, altri tre sgomberi in via Vittorini, Paravia e Pestagalli

Sono altri tre gli sgomberi di campi nomadi abusivi eseguiti oggi dalla polizia locale in tre vie di Milano, circa una trentina gli occupanti

Tre nuovi sgomberi di campi nomadi abusivi attuati oggi dalla polizia locale, in tre diverse zone di Milano, precisamente in un’area privata di via Vittorini, una cascina di via Paravia e da via Pestagalli. Inoltre un ulteriore controllo è stato effettuato nel campo di via Martirano dove sono state scoperte alcune costruzioni abusive. Anni fa la polizia locale aveva già scoperto, in questa zona, alcune costruzioni abusive che erano state denunciate all’autorità giudiziaria che, però, aveva deciso di non procedere penalmente in virtù dello stato di necessità regolato dall’articolo 54 del codice penale.

Venticinque vigili, in particolare, hanno liberato un’area dismessa di via Vittorini, di proprietà privata, occupata da una trentina di rom romeni. Sono state abbattute 10 baracche in legno e 2 tende ed al momento dell’intervento i nomadi non erano presenti sul posto. Amsa sta provvedendo adesso alla pulizia della zona.

Campi nomadi abusivi, sgomberi anche in via Vittorini


In seguito la polizia locale, nell’ambito di controlli in una cascina abbandonata di via Paravia di proprietà demaniale, ha inoltre sgomberato sette rom romeni e un clandestino, tutti denunciati per occupazione abusiva di terreni. Il nordafricano è stato anche segnalato all’autorità giudiziaria per inosservanza alle norme sull’immigrazione. Infine i vigili hanno allontanato da via Pestagalli, 4 roulotte e un camper occupate da una ventina di sinti slavi.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Campi nomadi abusivi, altri tre sgomberi in via Vittorini, Paravia e Pestagalli

MilanoToday è in caricamento