Martedì, 18 Maggio 2021
Forlanini

Milano, allestisce un supermarket della droga in casa: tradito dal viavai dei clienti

È successo nei giorni scorsi in zona Mecenate, nei guai un ragazzo italiano di 23 anni

Olio di Thc, ma anche ketamina, e Lsd. Aveva allestito un vero e proprio supermarket della droga nel suo appartamento. Pensava di essere invisibile, ma non ha fatto i conti con i militari della guardia di finanza impegnati nei controlli sulla mobilità delle persone. E per lui, italiano incensurato di 23 anni, sono scattate le manette con l'accusa di detenzione di sostanze stupefacenti. 

Tutto è successo nei giorni scorsi in una palazzina in zona Mecenate. I finanzieri, come riportato in una nota del comando provinciale di Milano, sono arrivati al "bazar della droga" insospettiti dal viavai di numerose persone da un palazzo della zona Est di Milano. Una volta individuato l'appartamento hanno messo a segno il blitz.

Tra le mura dell'abitazione sono stati trovati 85 grammi di ketamina, 271 pasticche di Ecstasy, 25 grammi di Mdm in cristalli, 25 ml di Thc da inalazione, circa 10 grammi di Chang (Dimetiltriptamina), 6 francobolli intrisi di mscalina, altri 46 intrisi di Lsd e duebilancini. Non solo, sono stati trovati anche contanti per 590 euro; denaro che per i militari sarebbe "provento della vendita di tali sostanze".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Milano, allestisce un supermarket della droga in casa: tradito dal viavai dei clienti

MilanoToday è in caricamento