menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Mercatini abusivi e assembramenti in viale Molise, De Corato: "Ci vogliono presidi mirati"

La merce, di dubbia provenienza, esposta ogni domenica

Spuntano con costanza i mercatini di merce di dubbia provenienza a Milano: spesso crocevia di oggetti rubati, creano assembramenti del tutto inopportuni in pandemia. Il consigliere comunale Riccardo De Corato ha documentato, domenica 7 marzo, quello in viale Molise.

"Anche questa mattina, come ormai accade tutte le domeniche, gli ambulanti abusivi hanno allestito il loro mercatino in viale Molise, tra il civico 62 e il 46, esibendo la loro mercanzia di dubbia provenienza. In pratica, si sono spostati da viale Puglie per “traslocare” in viale Molise e continuare indisturbati i loro affari", sottolinea De Corato.

"E’ ormai evidente che da parte della Giunta guidata da Beppe Sala non c’è la volontà politica di intervenire per risolvere questa situazione cronica di illegalità e si ignorano i disagi dei residenti che sono assediati da queste bancarelle su cui si trova di tutto. La polizia locale deve intervenire con presidi mirati nella zona prima che arrivino gli ambulanti e, in ogni caso, sequestrare la merce", conclude il consigliere in una nota.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona gialla: le faq aggiornate e le regole per capire cosa si può fare

Attualità

Un uomo è rimasto incastrato col pene nel peso di un bilanciere

Attualità

È stato creato un giardino zen in pieno centro a Milano

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento