Giovedì, 24 Giugno 2021
Lambrate Feltre / Via Passo Rolle

Area B, la "rivolta" al quartiere Feltre: "Aumenteranno traffico e parcheggi selvaggi"

I residenti non gradiscono le "mosse" del Comune per istituire Area B

Foto Cagnolati

Area B, la grande zona a traffico limitato corrispondente più o meno a tutta la città di Milano, è in procinto di partire (scatterà il 25 febbraio) e montano le proteste in alcuni quartieri periferici: quelli in prossimità dei confini dell'area. Già, perché se all'inizio le telecamere saranno soltanto 15, a regime diventeranno 188 e comunque, ovviamente, i divieti di circolazione per le auto più inquinanti scattano da subito a prescindere.

A protestare è per esempio il quartiere Feltre, zona est di Milano. Non piace, in particolare, l'idea del Comune di Milano di utilizzare via Passo Rolle come confine di Area B. Una prima "avvisaglia" c'era stata quando Palazzo Marino aveva chiesto al Municipio 3 un parere (non vincolante) sull'istituzione della libera inversione di marcia proprio in via Passo Rolle. Il Municpio aveva detto di no, 

Nel Municipio 3 l'amministrazione ha deciso di dare un vero schiaffo nei confronti di tutti i cittadini del quartiere Feltre."I residenti sono preoccupati", spiega Marco Cagnolati, esponente municipale di Forza Italia: "Si scaricherebbe su quella zona tutto il traffico e il parcheggio selvaggio delle auto di coloro che non vogliono o non possono entrare", dichiara.

Il timore è che il quartiere Feltre venga "invaso" dalle automobili sia dal punto di vista del traffico sia dei parcheggi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Area B, la "rivolta" al quartiere Feltre: "Aumenteranno traffico e parcheggi selvaggi"

MilanoToday è in caricamento