LambrateToday

Si finge italiano alla reception dell'hotel ma poi getta il 'documento' quando vede la polizia

Arrestato un cittadino senegalese. L'intervento dei poliziotti di Lambrate e Villa San Giovanni

Repertorio

Quando ha visto i poliziotti arrivare all'interno della sua stanza, ha gettato dalla finestra la carta d'identità falsa che aveva con sé. Peccato che sotto ci fossero altri agenti pronti a recuperarla. A finire in manette per il possesso del documento falso è un uomo senegalese che intendeva farsi passare per cittadino italiano, stando a quanto riportato nella riproduzione della carta d'identità.

La chiamata del personale del residence

I fatti avvengono attorno alle 16 di venerdì, all'interno del residence "Argonne Park" in via Ettore Paladini, zona Città Studi a Milano. Al civico 7 sono intervenute le volanti del Commissariato di Lambrate assieme a quelle del Commissariato Villa San Giovanni, avvertite direttamente dal direttore del'"hotel". 

L'uomo aveva riscontrato alcune incongruenze tra il documento presentato dal cliente e la carta di credito utilizzata per pagare la prenotazione.

Le analisi della scientifica e le ipotesi investigative

E' stato necessario l'intervento del personale specializzato della polizia scientifica per certificare che la carta d'identità fosse contraffatta, la qualità della riproduzione era molto alta.

 Non è chiaro ancora quale fosse l'obiettivo dell'uomo: tra le ipotesi possibili, al di là dei reati legati alla falsa identità, c'è quella legata al finto possesso della cittadinanza italiana, utile escamotage per provare a uscire e entrare dai confini nazionali.

Il senegalese è stato arrestato in flagranza di reato e sarà processato per direttissima.

In via Arquà: i pusher 'dimenticano' la droga dopo il blitz della polizia

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

  • Incendio a Cologno, fiamme ed esplosioni nel condominio: casa distrutta, palazzo evacuato

  • Bresso (Milano), due agenti della polizia locale accoltellati: uno è grave

  • "Ve matamos a todos", poi calci e pugni: il folle assalto della 'gang', 5 poliziotti feriti in metro

  • Lombardia verso la zona arancione: ma non c'è nulla da esultare. I numeri

  • Violenza sessuale a Milano, ragazza stuprata dal cugino del padre: "Se parli ti taglio la testa"

Torna su
MilanoToday è in caricamento