Sabato, 18 Settembre 2021
Città Studi Città Studi / Via Andrea Maria Ampère

A Milano il palazzo "speciale" (con un'oasi privata): mangia lo smog e si "pulisce da solo"

Ultimato il progetto nòvAmpère in Città Studi. Iniziata lunedì la consegna delle case

Le costruzioni nòvAmpère

Facciata che si pulisce praticamente da sola. Pannelli fotovoltaici e smog cancellato. Guarda al futuro "nòvAmpère", il nuovo progetto residenziale nel cuore di Città Studi - proprio in via Ampère - che è stato ufficialmente terminato lunedì. 

Il 28 ottobre, infatti, sono stati consegnati i primi appartamenti del nuovo "villaggio", che può vantare anche un giardino privato di 4mila metri quadrati all'interno del complesso residenziale. 

Vero punto di forza della costruzione è la facciata realizzata in Tx, uno speciale cemento in grado di autopulirsi "mangiando" lo smog. In più nel condominio, iper tecnologico, sono presenti sistemi di domotica, sistema di riscaldamento e raffrescamento geotermico e pannelli fotovoltaici. 

Nelle aree comuni - spiegano dall'impresa Rusconi, che ha curato il progetto - trovano spazio la palestra attrezzata e l’area giochi per i bimbi, oltre al giardino, una sorta di oasi privata, con alberi ad alto fusto. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Milano il palazzo "speciale" (con un'oasi privata): mangia lo smog e si "pulisce da solo"

MilanoToday è in caricamento