rotate-mobile
Città Studi

Festa clandestina, rissa e alcol a fiumi davanti al Politecnico (Milano): multati 17 studenti universitari

I residenti chiamano i carabinieri per rumori e schiamazzi: tre giovani rimangono feriti in un violento diverbio

Una vera e propria "festa" clandestina. Con alcol a fiumi e alto rischio di disordini. Nella serata di venerdì, infatti, a seguito di continui schiamazzi e consistenti assembramenti segnalati da diversi residenti della zona, i carabinieri della Compagnia Milano Porta Monforte, insieme ai colleghi del Nucleo Radiomobile e della Compagnia Milano Duomo, sono intervenuti in piazza Leonardo da Vinci, nei pressi del Politecnico di Milano, dove hanno identificato e segnalato, per inosservanza delle misure anti-covid, 17 studenti universitari tra i 23 e i 28 anni.

Secondo quanto riportato dai militari, i ragazzi, totalmente incuranti delle misure di distanziamento sociale, si sono assembrati nel giardino antistante all’università, consumando alcolici anche oltre l’orario del “coprifuoco”. Con loro c'erano ad altre decine di giovani, alcuni dei quali hanno dato luogo ad un principio di rissa, scongiurato grazie al tempestivo intervento dei militari.

Nel corso della lite per futili motivi, tre giovani sono rimasti lievemente feriti ma solo uno di essi ha necessitato del trasporto in ospedale.

E solo 2 giorni fa, in pieno centro, una festa tra universitari della Bocconi è stata fermata dai militari con due denunce.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Festa clandestina, rissa e alcol a fiumi davanti al Politecnico (Milano): multati 17 studenti universitari

MilanoToday è in caricamento