Sabato, 24 Luglio 2021
Lambrate Crescenzago / Via Civitavecchia

Sorpreso con 4mila euro in contanti e cinque documenti falsi: arrestato

Nei guai un cittadino romeno di trentatré anni

Aveva in tasca tre carte d'identità romene e due patenti. Tutte contraffatte. È stato arrestato con l'accusa di possesso di documenti falsi dagli agenti del 113. Nei guai un cittadino romeno di trentatré anni.

L'uomo — come spiegato dalla Questura — è stato fermato nella serata di giovedì 27 luglio dai poliziotti del commissariato Lambrate mentre parlava con un uomo vicino a una tavola calda in via Civitavecchia a Milano. Durante il controllo è scattata la perquisizione al termine della quale gli agenti hanno trovato i documenti falsi e quattromila euro in banconote, suddivise in quattro mazzette.

Per il 33enne sono scattate le manette e nella giornata di venerdì è stato giudicato per direttissima dal tribunale di Milano. La seconda persona controllata, un cittadino ucraino, è risultata estranea alla vicenda. Sui documenti falsi sono in corso accertamenti, hanno fatto sapere gli agenti di via Fatebenefratelli. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorpreso con 4mila euro in contanti e cinque documenti falsi: arrestato

MilanoToday è in caricamento