Lambrate Città Studi / Via Vallazze

"C'è un'interferenza con i suoi caloriferi": donna derubata di 20mila euro a Milano

Vittima una signora di sessantacinque anni in zona Lambrate. Due gli autori della truffa

Un uomo è entrato in casa fingendosi un tecnico. Un altro, evidentemente un suo complice, ha sfruttato la porta aperta ed è fuggito via con il bottino. 

Una donna di sessantacinque anni - residente in via Vallazze, zona Lambrate - è stata derubata martedì pomeriggio da due persone che sono poi riuscite a fuggire con oro e gioielli per un valore di ventimila euro. 

Uno dei due, stando a quanto raccontato dalla stessa vittima alla polizia, si è presentato a casa della 65enne spiegando di dover fare dei controlli ai caloriferi. Poi, l'uomo le ha fatto credere che ci fossero delle interferenze e le ha chiesto di spostare tutti i preziosi nella camera da letto. In quel momento, passando proprio dalla porta lasciata aperta, il secondo truffatore è entrato nell'abitazione e ha preso il bottino. 

Secondo quanto riferito dalla donna, i ladri sarebbero riusciti a fuggire con un gioielli e oro dal valore di ventimila euro. È stata lei stessa, una volta che si è resa conto della truffa, a chiedere aiuto alla polizia. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"C'è un'interferenza con i suoi caloriferi": donna derubata di 20mila euro a Milano

MilanoToday è in caricamento