Lunedì, 14 Giugno 2021
Lambrate Lambrate / Via Pietro Andrea Saccardo

Fermati due anarchici: stavano progettando azione incendiaria

Nella loro casa trovata una tanica piena di benzina, fuochi pirotecnici, passamontagna e un involucro incendiario. Entrambi sono riconducibili all'area anarco-ambientalista-animalista milanese

Mattia P. e Federico B. Di 26 e 35 anni. Sono questi i nomi delle due persone arrestate dalla polizia milanese nella zona di Lambrate per una "probabile azione incendiaria". Entrambi sono riconducibili all'area anarco-ambientalista-animalista milanese.

Secondo gli investigatori, stavano studiando un'azione da mettere in atto nella zona. Secondo quanto spiegato dalla questura, gli agenti della polfer di Lambrate hanno notato i due in bicicletta in via Saccardo e quando, alla vista dei poliziotti, hanno cercato di allontanarsi, sono stati bloccati.

Erano senza documenti ma, una volta negli uffici, la polizia li ha identificati e nello zaino che Petit aveva con sé c'era un involucro incendiario con una sigaretta posizionata come miccia.

Da una perquisizione domiciliare a casa di Petit sono stati trovati dei fuochi pirotecnici in libera vendita, una tanica piena per metà di benzina, una parrucca e un passamontagna. Le indagini e gli arresti di Petit (già noto alle forze dell'ordine per danneggiamenti proprio con ordigni incendiari) e Buono sono stati eseguiti da polfer e digos.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fermati due anarchici: stavano progettando azione incendiaria

MilanoToday è in caricamento