rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Lambrate

La Innse riapre i cancelli, nella notte trovato l’accordo

Dodici operai su 49 hanno varcato questa mattina i cancelli della Innse per tornare a lavorare. Firmato ieri sera il passaggio di proprietà dell’azienda da Genta al gruppo bresciano Camozzi. La protesta degli operai aveva tenuto banco per tutto agosto

Hanno varcato i cancelli questa mattina e hanno ricominciato a lavorare gli operai della Innse, che per tutto agosto hanno lottato contro la chiusura delle loro fabbrica: quattro di loro erano rimasti per oltre 8 giorni su una gru a 30 metri di distanza.

La scorsa notte, in Prefettura, sono stati firmati i contratti che hanno permesso il passaggio di proprietà della Innse da Salvatore Genta al gruppo Camozzi, nuovo padrone dell’azienda. Era questo l’ultimo tassello dell’accordo di intesa firmato lo scorso 13 agosto, proprio in Prefettura.

Stamattina sono stati 12 su 49 operai ad entrare: gli altri torneranno in fabbrica gradualmente, dopo un periodo di ammortizzatori sociali. Fino a ieri sera, poi, la firma di Genta è stata in forse.
o.
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Innse riapre i cancelli, nella notte trovato l’accordo

MilanoToday è in caricamento