Porta Venezia

Porta Venezia, accoltellato in stazione metrò

Un sudamericano è stato accoltellato nella stazione di Porta Venezia l'altra notte. Forse un regolamento di conti

Un salvadoregno di 25 anni è stato accoltellato in maniera grave, la scorsa notte nella stazione della metropolitana di Porta Venezia a Milano presumibilmente da un gruppo di sudamericani, gli stessi con cui aveva litigato al Parco Sempione lo scorso 29 maggio. Si pensa per questo motivo a una sorta di regolamento di conti. Il giovane è stato colpito all'addome non è escluso anche con cocci di bottiglia. Ha riportato un taglio con parziale eviscerazione ed è stato sottoposto ad una delicata operazione al Policlinico: i sanitari ritengono che al momento sia fuori pericolo. Ricostruendo l'accaduto dal circuito televisivo di sicurezza, la polizia ha riconosciuto mentre fuggiva per le scale un cileno, anche lui di 25 anni, già indagato per rissa proprio con la sua vittima a sua volta denunciata nei giorni scorsi. Il salvadoregno ferito e con il volto tumefatto si è accasciato vicino alla guardiola del personale nel mezzanino. Subito è stato soccorso dai dipendenti che hanno dato l'allarme.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Porta Venezia, accoltellato in stazione metrò

MilanoToday è in caricamento