LambrateToday

Donna precipita dal ballatoio in casa a Milano, forse aggredita: è grave

La donna ha detto di essere stata aggredita. Si indaga

Episodio dai risvolti poco chiari, giovedì sera, in centro a Milano, in via Lecco.

Una donna di 30 anni dell'Est Europa è stata soccorsa dopo essere precipitata dal ballatoio del proprio appartamento al primo piano. Stabilizzata dal 118, ha riportato diversi traumi e fratture: non è in pericolo di vita, ma ha una prognosi di 60 giorni. Il fatto è avvenuto intorno alle 20, da una prima ricostruzione.

La 30enne ha detto agli agenti della polizia di Stato di essere caduta da sola a causa di un malore dopo aver inalato lo spray al peperoncino spruzzato da ignoti. Ma la sua versione è al vaglio e poco credibile, secondo gli investigatori.

Un'ipotesi, supportata da diversi elementi raccolti, è che la donna si prostituisca nell'abitazione e che sia stata aggredita da qualcuno, forse proprio un cliente. In ogni caso, finora, la 30enne è rimasta ferma sulla propria posizione. Sul posto è stata inviata la Scientifica per i rilievi. Sono state raccolte le immagini delle telecamere della zona.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

  • Incendio a Cologno, fiamme ed esplosioni nel condominio: casa distrutta, palazzo evacuato

  • "Ve matamos a todos", poi calci e pugni: il folle assalto della 'gang', 5 poliziotti feriti in metro

  • Lombardia verso la zona arancione: ma non c'è nulla da esultare. I numeri

  • Violenza sessuale a Milano, ragazza stuprata dal cugino del padre: "Se parli ti taglio la testa"

  • Milano diventa città "smoke free": sigarette all'aperto vietate, si fuma solo in 'luoghi isolati'

Torna su
MilanoToday è in caricamento