Porta Venezia Porta Venezia / Viale Abruzzi

Ruba una borsa, poi per scappare si arrampica su un balcone di un palazzo e resta "appeso"

La rocambolesca fuga dopo il furto martedì 4 dicembre nel pomeriggio

Una donna di 48 anni, di nazionalità peruviana, è stata vittima di un furto con strappo nel pomeriggio di martedì 4 dicembre. La 48enne stava camminando in piazza Argentina intorno alle quattro quando le si sono avvicinati due uomini.

Il primo ha fatto finta di chiedere una informazione, intanto il complice ha strappato la borsa dalla spalla della donna. Poi i malviventi sono scappati. Mentre quello con la borsa è riuscito a far perdere le sue tracce, l'altro è stato inseguito da alcuni passanti mentre veniva avvertita la polizia.

Gli agenti hanno raggiunto il fuggitivo in viale Abruzzi: per nascondersi era entrato nel cortile di un palazzo e poi si era arrampicato lungo la parete fino al balcone del primo piano, dove però era rimasto appeso senza saper più come andare avanti. I poliziotti lo hanno aiutato a scendere e poi lo hanno arrestato. E' un algerino di 35 anni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba una borsa, poi per scappare si arrampica su un balcone di un palazzo e resta "appeso"

MilanoToday è in caricamento