LambrateToday

Prima ronda in Porta Venezia: "E' la sicurezza di Pisapia che ci ha portato a questo"

La ronda ha percorso via Palazzi arrivando fino a porta Venezia. Lungo il percorso gli organizzatori e alcuni giovani con pettorine colorate hanno affisso cartelli che promuovono la loro iniziativa e chiedono ai cittadini di segnalare eventuali abusi

Ronde (repertorio)

Nonostante il parere estremamente negativo del sindaco Giuliano Pisapia, giovedì sera alle 20 una decina di residenti e commercianti della zona di Porta Venezia si sono dati appuntamento all'incrocio tra largo fra Paolo Bellintani e viale Tunisia per la prima 'ronda' di controllo del vicinato.

Erano presente il presidente dell'associazione Asscomm Luca Longo e i consiglieri comunali Riccardo De Corato e Fabrizio De Pasquale. "Le ronde stanno determinando un'attenzione che altrimenti non ci sarebbe stata", sostiene De Corato. "Per Pisapia le ronde non servono a niente, ma è la sicurezza fatta a modo suo che ci ha portato in questa situazione e a questo problema", prosegue il consigliere.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La ronda ha percorso via Palazzi arrivando fino a porta Venezia. Lungo il percorso gli organizzatori e alcuni giovani con pettorine colorate hanno affisso cartelli che promuovono la loro iniziativa e chiedono ai cittadini di segnalare eventuali abusi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, il locale che regala chupiti alle donne che mostrano il seno: esplode la polemica

  • La provocazione di Cracco in Galleria (Milano): ai suoi clienti solo mezza pizza

  • L'anziana che ha "truffato" i truffatori: così una 87enne ha fatto arrestare la "nipote" a Milano

  • Trovato morto a 47 anni Alessandro Catone, il "Porco schifo" di YouTube

  • Incidente a Milano, terribile schianto in pieno centro: gravissimo un ragazzo

  • Il maltempo fa paura: "Forti temporali in arrivo, fino a 150mm di acqua in 6 ore" (Poi la grandine)

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento