Lambrate Lambrate / Viale delle Rimembranze di Lambrate

Invalido al 100% aggredito e rapinato da due ragazzi a Milano: ladri fermati da un passante

L'aggressione a Lambrate. I rapinatori sono stati fermati dal portiere di un palazzo vicino

Hanno buttato a terra quell'uomo e gli hanno portato via il portafogli. Poi, lasciandolo sull'asfalto, hanno cercato di scappare e di far perdere le loro tracce. A fermarli, però, ci ha pensato un testimone che quando ha sentito le richieste d'aiuto della vittima è immediatamente intervenuto. 

Due ragazzi - uno di diciotto anni e l'altro di ventiquattro, entrambi con conclamati problemi di tossicodipendenza - sono stati arrestati giovedì mattina dalla polizia con l'accusa di rapina aggravata. 

Verso mezzogiorno, i due - insieme a un terzo giovane, per ora scappato - hanno aggredito un anziano di settantasei anni, invalido al 100%, che si trovava in strada all'angolo tra viale delle Rimembranze di Lambrate e via Muzio Scevola. I rapinatori lo hanno spintonato a terra e gli hanno rubato il portafogli per poi darsi subito alla fuga. Le grida del 76enne hanno attirato l'attenzione di un 54enne, portiere di un condominio nella piazza, che è intervento riuscendo a bloccare i due. 

Una volta in Questura, i ragazzi hanno avuto due crisi di astinenza, tanto che i poliziotti hanno dovuto allertare i soccorritori del 118. L'anziano, invece, è stato visitato e medicato sul posto e, nonostante lo spavento, per lui non è stato necessario il trasporto in ospedale. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Invalido al 100% aggredito e rapinato da due ragazzi a Milano: ladri fermati da un passante

MilanoToday è in caricamento