Lambrate Feltre / Piazzale Udine

Milano, ragazza di 23 anni rapinata in strada: buttata a terra da due uomini e scippata

I due rapinatori, ventotto e ventuno anni, sono stati arrestati dalla polizia. L'accaduto

Rapina in strada a Milano. Nella notte tra sabato e domenica, verso le 4.30, a finire nel mirino dei malviventi è stata una ragazza ecuadoriana di ventitré anni, che si trovava da sola in piazzale Udine. 

Lì, due uomini - un tunisino di ventotto anni, irregolare, e un algerino di ventuno anni, anche lui irregolare - l'hanno aggredita alle spalle, le hanno scippato il cellulare dalle mani e l'hanno buttata a terra. 

Proprio in quel momento, però, in piazza è passata una Volante della Questura: gli agenti, capito cosa stava accadendo, sono scesi dall'auto e hanno arrestato i due.

La vittima, lievemente ferita, è stata soccorsa sul posto ma non ha avuto bisogno del trasporto in ospedale. I due uomini, invece, sono finiti in cella con l'accusa di rapina. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Milano, ragazza di 23 anni rapinata in strada: buttata a terra da due uomini e scippata

MilanoToday è in caricamento