Lambrate Casoretto / Piazza Francesco Durante

Porta via la figlia e scappa. Aveva avuto sette denunce per maltrattamento

L'uomo è stato arrestato nei giardinetti di piazza Durante

Arrestato dalla polizia

Un sospiro di sollievo, per una ragazza di 29 anni, l'arresto ai danni del suo ex fidanzato, nella giornata del 17 maggio. Era dal 2011 che lui la maltrattava ripetutamente, tanto da avere ricevuto ben sette denunce nel corso del tempo. Ma, nonostante questo, perseverava nel suo atteggiamento.

La goccia che ha fatto traboccare il vaso martedì. Lui, un 34enne dell'Ecuador, si è presentato nella casa di via Arquà in cui vivono la donna (di nazionalità colombiana) e la figlia e ha letteralmente rapito la piccola per poi scappare via. La donna, spaventatissima, ha chiamato la polizia raccontando anche che lui era palesemente ubriaco.

Gli agenti hanno rintracciato l'uomo in piazza Durante, poco lontano: era tranquillamente seduto con la figlia su una panchina dei giardinetti.

Con i poliziotti anche la 29enne: vedendola, il suo ex ha iniziato - incurante delle divise - a minacciarla di morte, accusandola di frequentare altri uomini. Per lui è scattato l'arresto: risponde di maltrattamenti in famiglia. La piccola stava bene ed è stata riaffidata alla mamma.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Porta via la figlia e scappa. Aveva avuto sette denunce per maltrattamento

MilanoToday è in caricamento