rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Legnano San Giorgio su Legnano / Via Antonio Raimondi

Occupa una casa e si scaglia contro i carabinieri. Arrestato

È successo nella mattinata di venerdì a San Giorgio su Legnano, nel milanese. In manette un uomo di 36 anni

Aveva appena occupato una casa. Quando i carabinieri si sono presentati alla sua porta li ha aggrediti ed è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale. È successo venerdì mattina a San Giorgio su Legnano, nel milanese.

L’uomo, insieme alla moglie e al figlio di due anni, era stato sfrattato settimana scorsa da una abitazione di via Isonzo. Nella giornata di venerdì aveva occupato un alloggio di un immobile in gestione al comune di via Raimondi. La questione era stata segnalata alla centrale operativa del 112 che aveva inviato sul posto una gazzella dei carabinieri della stazione di Legnano.

Quando i militari sono intervenuti insieme alla polizia locale hanno trovato la porta dell’appartamento con una nuova serratura e servizi di gas e luce già attivati. Si sono presentati alla compagna dell’uomo e hanno spiegato le ragioni dell’intervento. La signora ha subito avvertito il marito che, poco dopo, ha iniziato a inveire contro il Comune e lo Stato italiano. Poi si è scagliato contro i carabinieri.

L’uomo è stato bloccato e arrestato. Nella mattinata di sabato è stato giudicato per direttissima dalla Procura di Busto Arsizio. L’immobile, invece, è stata sgomberata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Occupa una casa e si scaglia contro i carabinieri. Arrestato

MilanoToday è in caricamento