Legnano Via Podgora

Rubano vestiti dai cassonetti della Caritas: beccate

È successo domenica sera a Legnano. Le due sono state "pizzicate" dagli agenti del commissariato di Legnano

Le due sono stae beccate dalla polizia

Erano in due: una maggiorenne e una minorenne. Stavano frugando all’interno dei cassonetti della Caritas, ma sono state beccate da una pantera della polizia. È successo domenica sera a Legnano, nel milanese.

«In base alle dichiarazioni di un testimone — scrive in una nota Francesco Anelli, dirigente del commissariato di Legnano — i cassonetti depredati sarebbero tre: via Sabotino, via Podgora e via Liguria». Tutti e tre con lo stesso modus operandi: la donna faceva infilare nei cassonetti la ragazzina che, data la corporatura minuta, riusciva ad agguantare diversi capi e li passava alla complice fuori dal cassonetto. 

Le due dopo essere state pizzicate sono state condotte in caserma. La maggiorenne, M.N., classe 1981 con precedenti, è stata arrestata. La donna, successivamente, è stata scarcerata dal P.M. di turno che ha ritenuto di non dovere richiedere l’applicazione di misure coercitive. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rubano vestiti dai cassonetti della Caritas: beccate

MilanoToday è in caricamento