LegnanoToday

Minaccia e rapina un ragazzo di 29 anni: inseguito e arrestato dai carabinieri

È successo nella notte tra martedì e mercoledì 8 marzo, nei guai un 32enne marocchino

Immagine repertorio

Rapina aggravata. È l'accusa a cui deve rispondere un cittadino marocchino di 32 anni arrestato dai carabinieri nella notte tra martedì e mercoledì 8 marzo a Casorezzo (Milano).

Il fatto. Tutto è accaduto intorno alle 2 in via del Carso: l'uomo ha avvicinato un suo connazionale di 29 anni e gli ha intimato di consegnargli portafogli e telefono cellulare. Afferrati gli oggetti il 32enne ha tentato di scappare, ma è stato fermato dal ragazzo. Nel frattempo una pattuglia dei carabinieri di passaggio ha notato quanto stava accadendo ed è intervenuta, ma quando il malvivente ha visto i lampeggianti delle forze dell'ordine ha tentato di scappare.

Tutto inutile: la sua fuga è durata poco più di una manciata di metri. Per il malvivente sono scattate le manette; la refurtiva è stata riconsegnata al legittimo proprietario.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • La Lombardia diventa zona arancione: adesso è ufficiale. Ecco da quando e cosa cambia

  • Vitamina D, che cosa mangiare per farne il pieno

  • Milano, festa al parchetto con gli amici: mix di alcol e droga, ragazzina 16enne in coma

  • Milano, Metropolitana M4: ecco le prime immagini della fermata dell'aeroporto Linate

  • Covid, Milano si sveglia in zona arancione: riaprono i negozi. Galli: "Scelta politica"

Torna su
MilanoToday è in caricamento