Legnano Via Achille Ratti

Dimentica la carta di credito al supermercato, la cassiera la usa alla sala slot

È successo venerdì sera a Legnano (Milano). La cassiera, e altri due complici, sono stati beccati dalle polizia e denunciati

Una volante della polizia (immagine repertorio)

Dimentica la carta di credito in un supermercato e la cassiera, insieme a due complici, preleva 500 euro dal suo conto corrente. È successo venerdì 16 gennaio a Legnano.  Nessuno dei tre è riuscito a farla franca: sono stati denunciati dagli agenti del commissariato di Legnano.

Tutto è iniziato poco dopo le 20.30, quando un uomo residente, residente a Legnano, ha ricevuto un sms dalla sua banca in cui veniva avvertito del prelievo di 500 euro con la propria carta di credito. Il correntista, che aveva utilizzato per l’ultima volta la carta in un centro commerciale, ha controllato il proprio portafogli scoprendo che la sua carta era sparita. Dopo aver controllato il luogo in cui era stata prelevata la somma ha chiesto l’intervento di una volante della polizia in via Ratti a Legnano.

Gli agenti hanno subito individuato i responsabili: due ragazzi poco più che maggiorenni e una donna, riconosciuta poi come la cassiera del supermercato. Tutti incensurati. I tre sono stati denunciati. Deferita anche la responsabile della sala giochi, in quanto non aveva verificato il documento di chi si era presentato con la carta di credito. 

Successivamente i poliziotti hanno richiesto le registrazioni delle telecamere a circuito chiuso del supermercato «per verificare — precisano in una nota — la effettiva dimenticanza della carta di credito e la dinamica che ha portato la cassiera ad appropriarsi della stessa»

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dimentica la carta di credito al supermercato, la cassiera la usa alla sala slot

MilanoToday è in caricamento