LegnanoToday

Cerro Maggiore, le ruspe distruggono Villa Clerici: al suo posto un fast food

La costruzione, in completo stato di abbandono da diversi lustri, è stata abbattuta nella giornata di mercoledì 3 agosto

Ruspe demoliscono villa Clerici (foto Facebook)

Si sta sbriciolando a colpi di ruspa Villa Clerici, avvenieristica costruzione di Cerro Maggiore progettata dall'architetto Carlo Moretti e costruita negli anni Sessanta. Nella mattinata di mercoledì è iniziata la demolizione dell'edificio, da diversi lustri in completo stato di abbandono.

Al suo posto? Un fast food e degli uffici. Per fermare la demolizione non è bastato il parere contrario della commissione paesaggio del comune, dato che l'edificio non vincolato ai beni culturali. La struttura era unica: tutto l'edificio era sorretto da alcuni supporti a forma di piramide e una colonna centrale.

Per anni Municipio e proprietà si sono incontrati per il recupero della struttura, senza mai arrivare a un accordo. E da domani l'edificio sarà solo un ricordo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, la Lombardia è zona arancione: le faq aggiornate per capire cosa si può fare

  • Coronavirus, fa paura la variante brasiliana del covid, Galli: "È una cosa pesante purtroppo"

  • Zona rossa, zona arancione e zona gialla: quando serve l'autocertificazione

  • Milano, la Lombardia è zona rossa: le faq aggiornate per capire cosa si può fare

  • Lombardia verso la zona rossa da lunedì 18 gennaio

  • Milano, la Lombardia è zona rossa fino al 31 gennaio: "Non è punizione". Le regole

Torna su
MilanoToday è in caricamento