rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cerro Maggiore Legnano

Cerro Maggiore: arrestati fidanzati pusher!

"Sono la ragazza di M., la roba è anche la mia", così una 20enne è accorsa in difesa del suo fidanzato coetaneo M.B, appena arrestato dai carabinieri di Cerro Maggiore per detenzione e spaccio di stupefacenti.

"Sono la ragazza di M., la roba è anche la mia", così una 20enne è accorsa in difesa del suo fidanzato coetaneo M.B, appena arrestato dai carabinieri di Cerro Maggiore per detenzione e spaccio di stupefacenti. I militari, ieri sera, hanno fatto scattare le manette dopo un controllo a un gruppo di ragazzi, tra cui uno ha subito mostrato evidenti segni di nervosismo, in via Barlocco a San Vittore Olona. Così la perquisizione del gruppo e al 20enne sono state trovate addosso 34 pezzi di hashish, 6 involucri contenenti Ketamina, una confezione di speed e 150 euro in pezzi di diverso taglio.

E, proprio mentre saliva in macchina, la sua ragazza è accorsa e, dopo che i carabinieri hanno superato la loro incredulità alla scena, li ha portati a casa sua, dove ha consegnato spontaneamente 2 bilancini di precisione, occultati tra i libri di camera sua, lamette metalliche sporche di hashish, carta argentata, vari sacchetti intrisi di sostanza stupefacente e circa 300 gr. di farina di riso utilizzata come sostanza da taglio per lo speed, il tutto utilizzato, come ammesso dalla ragazza, per il confezionamento e la vendita al dettaglio delle dosi di droga. I due giovani fidanzati sono quindi stati arrestati e scortati al carcere di San Vittore di Milano.

s

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cerro Maggiore: arrestati fidanzati pusher!

MilanoToday è in caricamento