LegnanoToday

Cade da tetto, morto l'ex assessore Candiani: donati gli organi

La famiglia ha autorizzato l'espianto. L'esponente della Lega è stato dichiarato clinicamente morto venerdì 22 gennaio

Stefano Candiani (Fb)

Sono stati donati gli organi di Stefano Candiani, ex assessore a Cerro Maggiore (Milano) ed ex consigliere provinciale, deceduto in seguito ad una caduta da un tetto attiguo a quello della propria abitazione. Fatale il volo di circa sei metri.

Candiani è stato dichiarato clinicamente morto nella giornata del 22 gennaio. La famiglia ha autorizzato l'espianto degli organi e al politico della Lega Nord è stato effettuato un prelievo multi-tessuto durante la notte tra venerdì e sabato. Secondo quanto riferisce l'ospedale di Legnano, Candiani ha donato le valvole cardiache, i segmenti ossei-tendinei e la cute.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, la Lombardia è zona arancione: le faq aggiornate per capire cosa si può fare

  • Coronavirus, fa paura la variante brasiliana del covid, Galli: "È una cosa pesante purtroppo"

  • Zona rossa, zona arancione e zona gialla: quando serve l'autocertificazione

  • Milano, la Lombardia è zona rossa: le faq aggiornate per capire cosa si può fare

  • Lombardia verso la zona rossa da lunedì 18 gennaio

  • Milano, la Lombardia è zona rossa fino al 31 gennaio: "Non è punizione". Le regole

Torna su
MilanoToday è in caricamento