Legnano Viale Pietro Toselli

Cani azzannano e tentano di sbranare un cucciolo di husky: tragedia sfiorata al parco

È successo a Legnano. Il piccolo husky è stato salvato dal prestigiatore Michael Timaco.

Immagine repertorio

Lo hanno aggredito e gli hanno rotto una zampa, poi hanno tentato di sbranarlo. Tutto sotto gli occhi dei proprietari. Poteva terminare con una tragedia, ma fortunatamente il cucciolo di husky azzannato da due cani di grossa taglia nell'area cani del Parco del Castello di Legnano è stato salvato dal prestigiatore Michael Timaco.

Tutto è successo nel pomeriggio di qualche giorno fa, come ha raccontato lo stesso Timaco sul suo profilo Facebook. «Due cani di grossa taglia e decisamente robusti (Evito d'inserire la razza per evitare i soliti commenti ignoranti e stereotipi vari) spezzano la zampa posteriore di un cucciolo di Husky e cercano di sbranarlo. Il padrone dei due cani, impotente per la propria statura e corporatura non riesce a tenerli a bada, la signora del povero cucciolo piange ed urla in preda al panico, anche lei altrettanto impotente».

È stato lo stesso Timaco a prendere in mano la situazione. «Mi butto nel recinto dell'area cani e mi lancio da solo tra i tre cercando di dividerli ed alzare di peso i due fuori controllo, per lasciare alla signora la possibilità di salvare l'husky sanguinante». Tutto finisce bene e la padrona disperata chiama la polizia, ma nessuno ha fermato il proprietario dei due cani di grossa taglia «che se ne va in tutta tranquillità mentre la signora piange». 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cani azzannano e tentano di sbranare un cucciolo di husky: tragedia sfiorata al parco

MilanoToday è in caricamento