Legnano Corso Italia

Legnano: Daniele Berti lascia il Movimento 5 Stelle

Il consigliere passerà al gruppo misto: "La decisione è maturata dopo l'ennesima espulsione di eletti, con metodi a mio avviso, non consoni alla sensibilità umana e contrari alla libertà di pensiero"

Daniele Berti, ex consigliere del M5S

Daniele Berti, consigliere comunale di Legnano, ha lasciato il Movimento 5 Stelle. D’ora in avanti farà parte del gruppo misto. L’ex grillino ha firmato la sua “lettera di dimissioni” nella mattinata di giovedì 27 febbraio. La decisione, come si legge nella lettera depositata in municipio e pubblicata da Legnanonews, è “maturata dopo l’ennesima espulsione di eletti, con metodi a mio avviso, non consoni alla sensibilità umana e contrari alla libertà di pensiero”.

Una decisione ufficiale, questa volta. Berti, nel giugno scorso, aveva annunciato la propria uscita dal movimento. La mossa però non si era concretizzata: Beppe Grillo in persona alzò la cornetta e telefonò al consigliere legnanese che, dopo il colloquio, decise di proseguire il suo percorso in consiglio comunale con il M5S. 

Nei giorni scorsi è maturata la decisione. L’ex pentastellato ha scritto sul suo blog le ragioni della sua uscita dal movimento, assicurando che resterà tra i banchi del consiglio comunale. “Spero che anche il mio capogruppo — si legge nel suo blog — decida di venire con me al Misto, ma non credo lo farà, dialogheremo sui temi riguardanti Legnano, come abbiamo sempre fatto con destra e sinistra senza criminalizzare nessuno”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Legnano: Daniele Berti lascia il Movimento 5 Stelle

MilanoToday è in caricamento