Legnano

Legnano, morto Daniele Vignati: addio all'ex consigliere comunale e segretario della Lega

Vignati, cinquantasette anni, si è spento dopo una lunga malattia. Il ricordo degli amici

Daniele Vignati

È morto a cinquantasette anni, dopo una lunga malattia, Daniele Vignati, esponente di spicco della Lega Nord di Legnano ed ex consigliere comunale proprio del paese del Milanese. 

La tragica notizia è arrivata sabato e ha scosso tutti in paese, dove Vignati era conosciuto tanto per il suo impegno politico quanto per il suo lavoro. 

Il cinquantasettenne, infatti, oltre a vantare un passato come segretario di sezione della Lega e consigliere, era titolare della Immobiliare Ligure-Lombarda e in passato aveva ricoperto la carica di presidente Euroimmobiliare, la società partecipata al 99% dal comune di Legnano decisiva per la nascita del distretto lavorativo “Tecnocity Alto Milanese”. 

In tanti, tra amici e colleghi, hanno voluto dedicare un ultimo pensiero a Vignati, lasciando un messaggio per lui sulla sua bacheca Facebook. Uno su tutti ha raccolto più apprezzamenti: “Ciao caro amico - si legge -, prima di andartene hai aspettato che la tua Lega vincesse nella Legnano da te tanto amata”. 

E proprio la Lega Nord, che pochi giorni fa ha festeggiato l’elezione di Giambattista Fratus, è a lutto e ha detto addio a Daniele con una foto che lo ritrae insieme ai compagni di partito. 

“L’intera sezione di Legnano della Lega Nord si unisce al cordoglio dei cari per la prematura scomparsa dell'amico Daniele - il messaggio del Carroccio -. Un vero militante ma, soprattutto, un vero uomo. Ciao Daniele, ci mancherai”. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Legnano, morto Daniele Vignati: addio all'ex consigliere comunale e segretario della Lega

MilanoToday è in caricamento