LegnanoToday

Pestato da un collega in ufficio, dirigente della Stie in coma: un arresto per tentato omicidio

È successo nella giornata di lunedì alla Stie, azienda di trasporti di San Vittore

Immagine repertorio

Prima il pestaggio in ufficio, poi la corsa a sirene spiegate al pronto soccorso. È in coma farmacologico nel reparto di rianimazione dell'ospedale di Legnano V.G., dirigente della Stie aggredito lunedì 4 settembre negli uffici dell'azienda di trasporto locale, in via Roma a San Vittore Olona. L'aggressore — Filippo Mazzitelli, 57 anni, dipendente della stessa azienda e residente a San Giorgio su Legnano — è stato arrestato con l'accusa di tentato omicidio. La notizia è stata riportata dal comando provinciale dei carabinieri. 

Il 53enne, secondo una prima ricostruzione, sarebbe stato aggredito con calci e pugni nel suo ufficio in cui aveva convocato Mazzitelli per un richiamo disciplinare: tra i due sarebbe nata una lite che poi è degenerata. Mazzitelli avrebbe colpito il dirigente con calci e pugni, non solo: avrebbe continuato a infierire quando l'uomo era già a terra. 

Le condizioni del 53enne sono subito apparse serissime, soccorso dai sanitari del 118 è stato accompagnato al nosocomio di Legnano dove è stato ricoverato in coma farmacologico. Anche l'aggressore è dovuto ricorrere alle cure del pronto soccorso dove è stato sedato e arrestato dai carabinieri della compagnia di Legnano con l'accusa di tentato omicidio.

I militari hanno ricostruito l'accaduto anche grazie ai pochi testimoni che erano presenti nello stabile. La violenza, infatti, si è consumata nell'azienda durante l'orario di punta, quando gran parte dei mezzi e degli autisti si trova fuori per servizio. Il 53enne, secondo quanto trapelato, ha riportato diverse fratture: è in pericolo di vita.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • La Lombardia diventa zona arancione: adesso è ufficiale. Ecco da quando e cosa cambia

  • Vitamina D, che cosa mangiare per farne il pieno

  • Milano, festa al parchetto con gli amici: mix di alcol e droga, ragazzina 16enne in coma

  • Milano, Metropolitana M4: ecco le prime immagini della fermata dell'aeroporto Linate

  • Covid, Milano si sveglia in zona arancione: riaprono i negozi. Galli: "Scelta politica"

Torna su
MilanoToday è in caricamento