Legnano

Elezioni, Centinaio "l'Idv porta con sé la sensibilità sulla legalità "

E' stata presentata la lista dei candidati dell'Idv nella serata in cui si è sottolineato l'importanza della loro presenza nella coalizione di Centinaio in quanto fa della legalità, tema importante del programma, la sua bandiera

La conferenza stampa

E' stata presentata la lista dei candidati dell'Italia Dei Valori nella serata in cui si è sottolineato, inoltre, l'importanza della loro presenza nella coalizione di Alberto Centinaio in quanto fa della legalità, tema importante del programma elettorale, la sua bandiera.

"Siamo in una città che fa fatica a mettere in agenda questo tema come una delle sue emergenze sociali, economiche e culturali. Questo almeno ai livelli istituzionali. Chi meglio di Idv può portare avanti questo discorso", ha esordito il candidato sindaco.

La sua "squadra", che vede coinvolti anche il Partito Democratico, Verdi e Insieme per Legnano, prova con determinazione a lottare per una città diversa perchè si ha voglia e di cambiamento. Due sono state le proposte lanciate durante la conferenza stampa, in cui erano, inoltre, presenti Sergio Piffari, segretario regionale di Idv e Stefano Zamponi, capogruppo regionale Idv.

"Legnano è situata tra Malpensa e la fiera di Rho-Pero: due realtà importanti che portano però con sé un forte rischio di infiltrazioni malavitose. - prosegue il candidato - E' invece urgente che anche da parte dell'amministrazione comunale ci si attivi per dar vita a strumenti in grado di monitorare attentamente le iniziative in ambito urbanistico e commerciale, penso per esempio ai nuovi alberghi, che si stanno già moltiplicando in previsione del 2015".

La seconda riguarda la destinazione dei beni che sono stati confiscati alla mafia. Nel 2010 è stata istituita l'"Agenzia nazionale per l’amministrazione e la destinazione dei beni sequestrati e confiscati alla criminalità" a cui i comuni possono proporre progetti di utilizzo di questi beni a fini sociali, come sede d'associazioni di volontariato, comunità d'alloggio ecc.

"Non c'è che l'imbarazzo della scelta. Basta prendere una decisione e farsi avanti, ma soprattutto far rientrare questi interventi in un programma di sensibilizzazione di più vasto respiro".

Italia dei Valori in questi giorni è impegnata a raccogliere le firme necessarie per convalidare la lista delle persone per il consiglio comunale che vorrebbero. Il capolista è Raffaele Giordano, attuale consigliere, e a seguire Luigi Mezzera, Francesca Bonetti, Guiseppe Fazio, Maria Voicu, Salvatore Pace, Sara Della Persia, Lorenzo Cusumano, Anna Rita Laugelli, Rosario Compagnone, Vanna Boccoli in Roncaglio, Giannenrico Gobbi, Dario Ciro Vietri, Francesco Speranza, Roberto Minniti, Filippo Dipalma, Antonio Monaco, Giuseppe Sireci, Marcello Montanari, Roberto Colombo, Mrco Jurinovich, Marco Felici, Vincenzo Galante, Elio Giuseppe Angius.

 

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni, Centinaio "l'Idv porta con sé la sensibilità sulla legalità "

MilanoToday è in caricamento