menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Forzano la porta di un appartamento: "pizzicati"

È successo nella serata di martedì in un condominio di via Magenta a Legnano. In manette due nomadi minorenni

Avevano forzato la porta d’ingresso di un appartamento di via Magenta a Legnano. Stavano per entrare e mettersi al “lavoro”, ma sono intervenuti i carabinieri che li hanno fermati e arrestati. È successo nella serata di martedì. Dentro, per il reato di tentato furto aggravato, due minorenni residenti nel campo nomadi di Baranzate.

Tutto è iniziato quando un cittadino ha allertato i carabinieri. “Ho sentito dei rumori strani, ci sarebbero dei ladri in azione”, avrebbe detto l’uomo al 113. Sul posto è intervenuta una pattuglia del nucleo radiomobile della compagnia di Legnano.

Quando le forze dell'ordine sono entrati nello stabile hanno incrociato due giovani che stavano scendendo le scale di corsa con alcuni attrezzi atti allo scasso. Li hanno immediatamente bloccati. I militari hanno poi accertato che i due avevano forzato la porta di un appartamento, ma non erano riusciti ad entrare perché disturbati dall’arrivo dei carabinieri. Dopo alcuni accertamenti i due sono risultati essere pregiudicati per altri furti. Per i due sono scattate le manette e sono stati trasferiti nel carcere minorile Cesare Beccaria di Milano. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento