LegnanoToday

Gangemi (Pdl legnano):"Batman docet, adesso si taglino i costi troppo elevati della politica"

"Soltanto abbassando notevolmente i costi della politica, i cittadini possono riacquistare fiducia nei partiti", dice l'esponente del Pdl

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MilanoToday

Gangemi-pdl-legnano-batman-docet-adesso-si-taglino-i-costi-troppo-elevati-della-politicaIn Italia,ultimamente non si fa che assistere sempre di pù a Parlamentari e Consiglieri Regionali che senza scrupoli sperperano illecitamente e immoralmente il denaro pubblico.
Tutto questo oltre a disgustare gli italiani,porta inevitabilmente i cittadini ad allontanarsi dalla vita politica,riducendo sensibilmente la partecipazione democratica,anche nei comuni,infatti proprio alle ultime elezioni amministrative c'è stato un alto tasso di astensionismo.
Forse non tutti sanno che il decreto legge 138/2011 convertito in legge n.148/2011 ha ridotto del 20 per cento i Consiglieri Comunali,così in un comune come Legnano che rientra in una fascia demografica da 30.001 a 100.000 i Consiglieri Comunali da 30 sono scesi a 24 ,escluso il Sindaco, e sempre a Legnano un Consigliere Comunale percepisce un gettone di presenza di 34,16 euro lorde per ogni seduta di consiglio comunale o commissione consiliare .
Come al solito si è preferito tagliare dove si spende meno e i politici sono più efficienti ,infatti Sindaci,Assessori e Consiglieri Comunali, a differenza dei Parlamentari o di alcuni Consiglieri Regionali , hanno un contatto immediato e diretto con i propri cittadini, i quali hanno così più opportunità quotidiane per segnalare agli amministratori eventuali problemi,senza dover aspettare i momenti istituzionali.
Quindi come è già avvenuto per i comuni ,ritengo ancor più doveroso che per far riavvicinare i cittadini alla politica, soprattutto in un momento così difficile per l'Italia, bisogna diminuire il numero di Parlamentari e Consiglieri Regionali,riducendo drasticamente benefit e soldi che ad oggi i fatti ci dimostrano che non sono stati quasi mai utilizzati a scopi politici,ma a fini esclusivamente personali,a fronte di enormi sacrifici che i cittadini italiani fanno quotidianamente per tirare avanti con dignità.

 

Torna su
MilanoToday è in caricamento