Legnano

Halloween "furbetto", 5 arresti per furto

I militari della Compagnia di Legnano, stanotte, durante un controllo a tappeto del territorio hanno effettuato cinque arresti per furto

Nella notte di halloween i carabinieri della compagnia di Legnano hanno arrestato 5 persone, 4 tunisini e un giovane legnanese, per furto.

I primi 4 arresti sono stati effettuati dal Nucleo Radiomobile,  con l’ausilio di una pattuglia della Stazione di Cerro Maggiore, in via Ciro Menotti, nelle vicinanze dell'area ecologica comunale.

I militari che stava transitando nella zona hanno notato un furgone fermo lungo la careggiata con le porte posteriori aperte. La loro attenzione è stata richiamata quando il conducente, un 30enne tunisino alla vista dell'auto dei militari ha messo in moto tentando una fuga che però si è conclusa dopo un breve inseguimento.

Al suo interno i carabinieri hanno trovato del ferro e il giovane è stato bloccato. Immediato il controllo nell'area ecologica, dove hanno pizzicato altri 3 connazionali che tentavano la fuga scavalcando la recinzione, ma senza successo perché anch'essi sono stati bloccati. I quattro malfattori avevano rovistato all’interno dei cassoni e accatastato materiale ferroso per poi caricarlo sul furgone.

L'altro arrestato, per tentato furto, è un legnanese 19enne disoccupato. Al momento dell'arresto il giovane si trovava in via Arconate e stava tentando di entrare alla Coop, dopo aver divelto la saracinesca dell'ingresso che è stata fermata con un cestino dei rifiuti trovato nelle zona antistante.

Proprio mentre tentava di aprire le porte scorrevoli a vetro, i carabinieri, appostati a poca distanza, lo hanno sorpreso da dietro e lo hanno bloccato, dopo una breve colluttazione.

 

 

 

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Halloween "furbetto", 5 arresti per furto

MilanoToday è in caricamento