rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Legnano Legnano

Ambulanza investe un anziano, si scusa e se ne va

E' successo ieri pomeriggio intorno alle 17, quando un'ambulanza facendo retromarcia investe A.S, classe 1922, ma avendo un altro paziente scende si scusa e se ne va. Rischia una denuncia per omissione soccorso

Sono le 17.16 quando al 118 arriva la chiamata dalla casa di riposo Oasi di Cantalupo, frazione di Cerro Maggiore. All'apparenza sembra una chiamata qualsiasi, ma quando la Croce Bianca della sezione di Legnano giunge sul posto trova A.S., classe 1922, con un trauma all'arto inferiore perchè investito da un'altra ambulanza di una associazione tuttora misteriosa.

Sembrerebbe che l'ambulanza, giunta alla casa di riposo per il trasporto di un degente a un'altra struttura, abbia fatto retromarcia e non avendo visto l'anziano che stava passando l'abbia preso in pieno procurandogli una frattura non da poco per una persona di quell'età.

L'autista pare sia sceso per controllare e, dopo essersi scusato, è risalito sul mezzo andandosene senza aspettare l'altra ambulanza come da protocollo poichè aveva un'altra persona a bordo.

Dalla croce bianca arrivano parole dure: "Questa è omissione di soccorso, quando è sceso dall'ambulanza doveva controllare le condizioni dell'anziano e soccorrerlo nell'attesa del nostro arrivo". L'anziano è stato trasportato alla clinica Mater Domini di Castellanza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ambulanza investe un anziano, si scusa e se ne va

MilanoToday è in caricamento