Martedì, 22 Giugno 2021
Legnano

Asl presenta le strategie per il 2012. "Un documento che parte dal basso dalle criticità"

Presentato in una conferenza stampa dall'Asl Milano 1 il documento di programmazione e coordinamento dei servizi sanitari per il 2012. La novità del documento è il voler fare rete col territorio

Un momento della conferenza stampa

Fare rete col territorio. E' questa la novità, la filosofia racchiusa nel 220 pagine del documento di programmazione e cordinamento dell'Asl Milano 1 per il 2012, consultabile online. La redazione del documento ha visto, infatti, il coinvolgimento, oltre alle strutture dell'Asl, dell'ospedale di Legnano, dei sindaci, delle associazioni del terzo settore e dei distretti di Legnano e di Castano Primo.

Nel pagine si delineano le strategie, le priorità e i risultati attesi per quest'anno. E' una fotografia dei bisogni dei cittadini. "E' un documento che parte dal basso, dalle criticità", dichiara il sindaco di Rescaldina e presidente del distretto di Legnano Paolo Magistrali.

"Il piano è stato un lavoro di squadra. Una risposta al territorio ricco di associazioni che vanno valorizzate. Bisogna rispondere ai bisogni a 360 gradi", ha affermato Giorgio Scivoletto direttore generale dell'Asl.

Semplificazione, prevenzione e comunicazione sono tre delle cinque linee strategiche a cui l'Asl vuole puntare. Per quanto riguarda la prevenzione rientra la mammografia, la carenza della vitamina D per le donne in menopausa, la depressione post parto sia per la donna sia per l'uomo. Inoltre emerge la volontà di garantire il protocollo di dimissione protetta e la continuità assistenziale con l'integrazione con le aziende ospedaliere.

 

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Asl presenta le strategie per il 2012. "Un documento che parte dal basso dalle criticità"

MilanoToday è in caricamento