Venerdì, 18 Giugno 2021
Legnano Corso Italia

Legnano, arrivano le guardie del cuore, "angeli" del pronto soccorso

Le volontarie delle guardie del cuore faranno la loro comparsa nelle sale d'attesa dell'ospedale già da lunedì. Formigoni: "Spero che questo progetto venga esportato in tutta Italia"

L'arrivo di Formigoni all'ospedale di Legnano (foto Gemme)

L'universo del volontariato legnanese si arricchisce con un nuovo organo: le guardie del cuore. Tredici donne pronte ad accogliere al pronto soccorso del nuovo ospedale di Legnano i pazienti più bisognosi e rincuorarli. I loro compito, infatti, sarà concentrato nell'assistere coloro che si rivolgono al pronto soccorso - con codice bianco o verde - per accoglierli e fornire loro sostegno morale e aiuto nello svolgimento delle pratiche di accesso.

Le donne sono ai blocchi di partenza. Dopo un lungo periodo di preparazione attraverso diverse lezione tenute da diversi esperti nel settore sanitario, le volontarie sono pronte ad entrare in servizio. Lunedì 6 febbraio faranno, per la prima volta, la loro comparsa nelle sale d'attesa del pronto soccorso.

Durante la presentazione del nuovo servizio volontario è intervenuto Roberto Formigoni, presidente della regione Lombardia, che ha dichiarato: "La nostra regione è un vivace in cui il volontariato fa la parte del leone. Sono - ha proseguito il presidente - migliaia le persone che dopo aver concluso la loro giornata lavorativa si dedicano agli altri. Sono persone che vanno ammirate. Spero - ha concluso Formigoni - che questa associazione di volontariato venga presto esportata in tutta Italia".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Legnano, arrivano le guardie del cuore, "angeli" del pronto soccorso

MilanoToday è in caricamento