rotate-mobile
Lunedì, 22 Aprile 2024
Legnano Legnano

Legnano, Comune "sgrida" i cittadini: "Fate la differenziata, o sono multe"

Prima i volantini. Poi un manifesto. E se ancora sarà servito a poco, "multe salatissime". Il Comune di Legnano dichiara guerra alla raccolta differenziata "approssimata". E promette: "Troppe criticità, i cittadini devono imparare"

Legnanese avvisato, mezzo salvato. Sembra questo lo slogan messo in cantiere dall'amministrazione comunale per il rispetto delle corrette regole di raccolta differenziata. Regole, queste, spesso disattese dai residenti, che "accorpano" rifiuti con troppa allegria.

L'ALLARME - L'allarme viene lanciato dall'assessore comunale all'Ecologia, Franco Gaiara. Gaiara, infatti, a il Giorno ha dichiarato che "ci sono norme precise che regolano la raccolta differenziata, ma, purtroppo, stiamo notando come queste stesse normative, in molti casi, non vengano rispettate. Così ci siamo attivati per far fronte a tali situazioni di criticità, riscontrate a seguito di attente verifiche e di un monitoraggio costante, sia in centro sia in diverse zone della periferia".

GLI AVVISI - Il programma "anti-raccolta-indifferenziata" è presto detto. Prima alcuni volantini, che già girano in alcune zone del paese. Poi un manifesto, con alcune regole basilari per la corretta assimilazione degli scarti della casa. Infine, in presenza di altre violazioni, "multe salatissime". "Stiamo anche programmando un incontro pubblico - spiega Gaiara al quotidiano milanese - per sensibilizzare maggiormente la cittadinanza. Dopo tutti questi avvertimenti, scatteranno le sanzioni".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Legnano, Comune "sgrida" i cittadini: "Fate la differenziata, o sono multe"

MilanoToday è in caricamento