Lunedì, 14 Giugno 2021
Legnano

Legnano, sfruttavano manodopera clandestina: denunciati

Denunciati i due titolari di un autolavaggio di Castano per aver sfruttato manodopera clandestina. I carabinieri li hanno identificati dopo aver fermato 5 extracomunitari e averli accompagnati in Questura per le pratiche di espulsione. Fermato ed espulso anche un ragazzo senegalese: aveva 70 cd t

Sono stati i carabinieri di Legnano a fermare e accompagnare in Questura quattro cittadini extracomunitari privi del permesso di soggiorno. Si tratta di un marocchino di 27 anni, due tunisini rispettivamente di 37 e 34 anni e un pakistano di 32 che lavorava in un autolavaggio di Castano. Nei loro confronti è stata aperta la pratica di espulsione. Stesso procedimento anche a carico di un ragazzo senegalese di 22 anni, trovato in possesso di una settantina di cd falsi. Nel corso degli stessi controlli, i militari di Legnano hanno denunciato anche i titolari dell'autolavaggio con l'accusa di  sfruttamento di manodopera clandestina.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Legnano, sfruttavano manodopera clandestina: denunciati

MilanoToday è in caricamento