Giovedì, 24 Giugno 2021
Legnano

Cub, nasce il comitato degli immigrati del Legnanese

La prima assemblea degli immigrati del Legnanese, promossa dalla Cub, si è conclusa con la costituzione di un comitato degli immigrati

La prima assemblea degli immigrati

La sede della Cub (Confederazione Unitaria di Base), in occasione della prima assemblea degli immigrati del Legnanese, svoltasi sabato 12 maggio, era stracolma di persone e, alcune sono rimaste fuori. Un successo che si è concluso con la costituzione del comitato degli immigrati del Legnanese.

La Cub, responsabile Carlo Pariani, da sempre è in prima linea nell'occuparsi dei problemi degli stranieri, occupandosi, inoltre, anche delle pratiche amministrative con l'obiettivo di aiutarli ad inserirli nella società e facendo in modo che non tornino clandestini. Pertanto il sindacato si rivolge alle istituzioni cittadine. 

Oltre al saluto del sindaco uscente Lorenzo Vitali, il quale ha garantito la piena disponibilità verso coloro che risiedono nel territorio nel rispetto delle leggi rifiutando chi è contro la legalità, anche Alberto Centinaio, sfidante al ballottaggio, è intervenuto all'incontro esprimendo solidarietà e partecipazione. "E' importante che agli immigrati legalmente presenti sul nostro territorio sia garantita la piena tutela dei loro diritti e altrettanto fondamentale è l'attenzione ai diritti dei lavoratori stranieri".

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cub, nasce il comitato degli immigrati del Legnanese

MilanoToday è in caricamento