Venerdì, 18 Giugno 2021
Legnano

Centinaio in mezzo ai futuri Petrarca, Leopardi...

Alberto Centinaio, sindaco di Legnano, ieri sera ha presenziato alla cena, organizzata dalla Famiglia Legnanese, in cui erano presenti i ragazzi vincitori del premio di poesia e narrativa Giovanni di Legnano

Alberto Centinaio, sindaco di Legnano, ha scelto di stare in mezzo ai ragazzi ieri sera, 29 maggio, alla cena, organizzata dalla Famiglia Legnanese, in cui erano presenti i ragazzi vincitori del premio di poesia e narrativa Giovanni di Legnano. 

I diciannove vincitori (Elena Rudoni, Alessia Rabaioli, Greta Colombo, Samuele Gadda, Andrea Marino, Imane Houaissa, Beatrice Vignati, Lavinia Svae, Emanuela Previde Massara, Filippo Azimonti, Vanessa Frongia, Elisa Legnani, Giulia Battaglin, Francesca Lamberti, Valeria Trieste, Marco Bagatella, Giulia Meraviglia, Laura Città, Elisa Bollati) a fine serata sono stati interrogati dai presenti sulle loro composizioni. 

Molti componimenti sono nati dal dolore di una perdita, da una parola di un poeta che ha colpito l'immaginazione, dalla fantasia o da fatti di cronaca. I sentimenti che si portano dentro sono stati magistralmente impressi sulla carta. Sono e vogliono essere i futuri poeti o, usando un termine più a tutto tondo, degli artisti. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Centinaio in mezzo ai futuri Petrarca, Leopardi...

MilanoToday è in caricamento