LegnanoToday

Operaio non torna a casa a fine turno, era morto schiacciato: il dramma alla Franco Tosi

La famiglia dell'operaio lancia l'allarme perché il loro parente non era più rientrato a casa

La Franco Tosi

Valentino D’Aloisio, un uomo di sessant'anni, è morto durante il suo turno di lavoro nella stabilimento della Franco Tosi, a Legnano, Milano.

L'incidente è avvenuto per cause ancora da capire. Secondo una prima ricostruzione, sembra che l'operaio sia rimasto schiacciato da alcune casse metalliche che gli sono cadute addosso: Ma la dinamica non è chiara. Nessuno avrebbe notato l'incidente fino a poco prima delle venti.

La famiglia dell'operaio, che viveva a Canegrate, avrebbe lanciato l'allarme perché il loro parente non era più rientrato a casa. La moglie era andata a cercare il proprio coniuge fino in fabbrica.

I colleghi che l'hanno ritrovato hanno avvertito il 118 e i carabinierini ma per l'uomo non c'era nulla da fare. Lascia moglie e due figli.

Per gestire l'emergenza e fare i rilievi sono intervenuti anche i vigili del fuoco e il personale incaricato dell'Asl.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, la Lombardia è zona arancione: le faq aggiornate per capire cosa si può fare

  • Coronavirus, fa paura la variante brasiliana del covid, Galli: "È una cosa pesante purtroppo"

  • Zona rossa, zona arancione e zona gialla: quando serve l'autocertificazione

  • Milano, la Lombardia è zona rossa: le faq aggiornate per capire cosa si può fare

  • Lombardia verso la zona rossa da lunedì 18 gennaio

  • Milano, la Lombardia è zona rossa fino al 31 gennaio: "Non è punizione". Le regole

Torna su
MilanoToday è in caricamento