Lunedì, 14 Giugno 2021
Legnano Duomo / Via San Bernardino

«La mia musica è così vecchia che sembra nel futuro»

Sul palco di un celebre locale legnanese si sono esibiti i rhodensi "The Crocs" e uno strepitoso cantante solista: Helmuth. L'abbiamo intervistato

Helmuth (foto Gemme)

Grande spettacolo sabato al Circolone di Legnano. La prima data del 2012 dello Zoo live è stata aperta da un giovane solista dell'altomilanese Helmuth, al secolo Elton Novara a cui sono seguiti i rhodensi The Crocs.

"Suono un genere musicale talmente vecchio e obsoleto che sembra vivere due minuti nel futuro", questa la dichiarazione dell'eclettico Elton Novara a MilanoToday. "Sono un solista ma durante le mie date sono affiancato da due ottimi musicisti come Giorgio Materiale (bassista) e Wilbur Kaminsky (percussionista)". Ottima presenza scenica del frontman che - tra mille risate - ha intrattenuto i suoi ascoltatori che - con impazienza - attendono l'uscita del suo primo lavoro che - a detta dello stesso Helmuth - uscirà il prossimo aprile.

Dopo il solista è stata la volta dei "The Crocs" un gruppo 100% made in Rho. La band composta da Federico, Alessio, Antonio e Dave, dopo aver inciso il secondo Ep sono in tour nell'altomilanese. "Suoniamo insieme da due anni" - ci dice Alessio, in arte "Maphia" - "siamo in un periodo molto carico: stiamo girando tanti locali e stiamo lavorando su un disco che uscirà l'estate prossima".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«La mia musica è così vecchia che sembra nel futuro»

MilanoToday è in caricamento