Legnano Legnano / Via per Castellanza, 3

Chi è il nuovo proprietario della Manifattura di Legnano

Officine Mak, società specializzata nella rigenerazione urbana, si è aggiudicata l'area dopo sette aste andate deserte

È Officine Mak il nuovo proprietario dei capannoni in centro a Legnano che fino al 2008 hanno ospitato la Manifattura Legnanese. La società specializzata in rigenerazione urbana si è accaparrata l'area (41 mila metri quadri) attraverso un'asta il cui prezzo base era pari a 3.150.000 euro, praticamente il 15% di quanto era stata valutata anni fa. Più nel dettaglio l'asta è andata a buon fine dopo sette tentativi andati a vuoto.

Per il momento non è ancora chiaro come verrà trasformato uno dei simboli del passato industriale della città a Nord-Ovest di Milano. Di sicuro non potranno essere abbattuti l'opificio, la ciminiera, gli uffici, il convitto e il villino in stile liberty del direttore; tutte opere vincolate dalla Soprintendenza. L'area, comunque, sarà completamente riqualificata: "Le bonifiche di aree dismesse e il ripristino del decoro urbano sono le attività in cui Officine Mak è specializzata", si legge in una nota della società. Quello che è certo che è quello della Manifattura sarà il secondo cantiere per l'azienda: ad aprile si era aggiudicata l'area dell'ex Crespi (29mila metri quadrati tra via Pasubio e via Monte Lungo).

“Rinforziamo la nostra presenza sul territorio a nord di Milano e in particolare a Legnano con una nuova importante acquisizione, un’area simbolo e prestigiosa, ma ormai desueta dal 2008, che siamo orgogliosi di rilevare per restituirla ai cittadini - ha dichiarato Daniele Consonni, Ceo di Officine Mak -. Dopo l’aggiudicazione dell’asta, anche su questo importante progetto apriremo presto un tavolo di dialogo con le amministrazioni locali per avanzare le nostre proposte edilizie e urbanistiche".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chi è il nuovo proprietario della Manifattura di Legnano

MilanoToday è in caricamento