Legnano Via Roma

Rubava gioielli alla nonna per rivenderli: denunciata 31enne

È successo nel milanese. La giovane, che rivendeva la refurtiva a «compro oro», è stata beccata dai carabinieri della compagnia di Legnano

Una pattuglia dei carabinieri (immagine repertorio)

Rubava gioielli all’anziana nonna per poi rivenderli. Pensava di farla franca, ma è stata beccata e denunciata. È successo nel legnanese, come comunicato dai carabinieri in una nota.

Tutto è iniziato poco dopo Natale quando un’anziana pensionata si è presentata dai militari dell’Arma denunciando la continua sparizione di monili d’oro dal proprio appartamento. Furti senza segni di effrazione su porte e finestre. È stato proprio questo dettaglio a indirizzare le forze dell’ordine a indagare nella sfera famigliare della pensionata.

Sono così arrivati alla nipote, una ragazza di 31 anni che vive nello stesso palazzo. Approfittando della sua assenza, e di una seconda chiave della porta d’ingresso, la giovane, si era più volte introdotta nell’appartamento sottraendo i monili. Gioielli che  successivamente finivano sul banco dei «compro oro» della zona.

Proprio nei compro oro della zona i carabinieri hanno trovato gran parte delle gioie sottratte, mentre una parte «era già stata fusa». La 31enne è stata denunciata all’autorità giudiziaria di Busto Arsizio che dovrà anche stabilire a chi restituire il maltolto: all’anziana signora o ai «compro oro» che avevano regolarmente acquistato i preziosi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rubava gioielli alla nonna per rivenderli: denunciata 31enne

MilanoToday è in caricamento