Parabiago Via Guarnazzola

Beccati con oltre un quintale di rame rubato: arrestati

È successo nella notte tra mercoledì e giovedì a Parabiago, nel milanese. In manette due pregiudicati di 37 e 39 anni

Avevano appena rubato oltre un quintale di rame. Pensavano di averla fatta franca, ma sono stati pizzicati e arrestati dai carabinieri. È successo nella notte tra mercoledì e giovedì 8 maggio a Parabiago. Dentro, con l’accusa di furto aggravato, due pregiudicati di 37 e 39 anni.

Tutto è iniziato con un normale controllo stradale. I carabinieri stavano transitando in via Garnazzola a Parabiago quando hanno notato un’autovettura sospetta con a bordo due persone. Sono subito scattate le verifiche. I due alla vista degli uomini in divisa si sono subito mostrati agitati quindi i militari, ancora più insospettiti, hanno deciso di setacciare l’automobile. Durante la perquisizione sono saltati fuori circa 120kg di rame, oltre a vari attrezzi come tenaglie e rilevatori di tensione. 

In seguito ad alcune verifiche le forze dell’ordine hanno scoperto che l’oro rosso era stato rubato poco prima dal capannone della “Idro Car” di Parabiago. Per i delinquenti sono scattate le manette. Nella giornata di givoedì saranno giudicati con rito direttissimo presso la procura di Busto Arsizio. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Beccati con oltre un quintale di rame rubato: arrestati

MilanoToday è in caricamento