Martedì, 22 Giugno 2021
Parabiago Via Risorgimento

Segue la sua ex fidanzata in macchina, tenta di speronarla: arrestato

È successo nella mattinata di lunedì a Parabiago, nel milanese. L'uomo è stato arrestato per il reato di stalking

L'uomo è stato arrestato dai carabinieri

Era uscita di casa, come ogni mattina, per andare al lavoro. Ad un certo punto si è accorta di essere seguita dal suo ex fidanzato. L’uomo l’ha affiancata più volte “urlandole di fermarsi e cercando di sbarrarle la strada mettendo di traverso la propria macchina”, scrive in una nota Michela Pagliara, capitano dei carabinieri di Legnano. La donna, una 31enne della zona, ha lanciato l’allarme: ha preso il cellulare e ha chiamato la sua datrice di lavoro per dirle cosa le stava succedendo. Quest’ultima ha subito allertato i carabinieri.

Una volante della stazione dei carabinieri di Parabiago ha subito contattato la giovane e, mantenendo il contatto telefonico, l’ha raggiunta in via Risorgimento a Cerro Maggiore. I militari hanno imposto l’alt alla macchina dell’ex fidanzato, un impiegato di 40anni.

L’uomo ha subito ammesso di star seguendo l’ex fidanzata in quanto voleva chiederle spiegazioni sul perché lo avesse lasciato pochi mesi prima. Il 40enne è stato arrestato per il reato di stalking e trasferito nel carcere di Busto Arsizio. Non era il primo episodio: “Tale situazione di atti persecutori — precisa il capitano dei carabinieri di Legnano — proseguiva da tempo, al punto che la ragazza viveva ormai nel terrore di incontrarlo”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Segue la sua ex fidanzata in macchina, tenta di speronarla: arrestato

MilanoToday è in caricamento