Parabiago

Prima notte in carcere per Massimo Gatto. Parabiago sotto shock

Massimo Gatto, accusato di violenza sessuale, ha trascorso la sua prima notte in carcere. Oggi al primo interrogatorio si è avvalso della facoltà di non rispondere

Stamattina Massimo Gatto, il maresciallo dei CC di Parabiago arrestato giorni fa,  si è svegliato al carcere di San Vittore a Milano. Passata la prima notte tra le sbarre. Su di lui pendono reati gravissimi: oltre a violenze sessuali ai danni di una donna polacca, avrebbe abusato anche di altre 11 donne.

Stamattina si è tenuto il suo primo interrogatorio. Il carabiniere, difeso dall'avvocato Manola Murdolo, si e' avvalso della facolta' di non rispondere nel corso dell'interrogatorio di garanzia davanti al gip di Milano Enrico Manzi che lo ha interrogato nel carcere di San Vittore.

Parabiago è da giorni sotto shock, incredula che il maresciallo abbia veramente potuto fare ciò che gli si imputa. Tante le opere di volontariato da lui organizzate, il suo lavoro era prezioso nella comunità.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prima notte in carcere per Massimo Gatto. Parabiago sotto shock

MilanoToday è in caricamento