rotate-mobile
Martedì, 25 Giugno 2024
Parabiago Parabiago

«Tanti auguri Maria!». E la "nonna" spegne 100 candeline

Maria Maggioni venerdì ha spento 100 candeline, ricevendo anche la visita del sindaco Franco Borghi di Parabiago. Ieri grande festa tra figli e nipoti

Anche il sindaco di Parabiago Franco Borghi ha augurato, venerdì scorso, a Maria Maggioni buon compleanno, da parte sua, dell'amministrazione e idealmente dell'intera città, donandole un mazzo di fiori. La signora ha compiuto 100 anni diventando così la parabiaghese più longeva.

Nata ad Arluno da una famiglia di contadini, Maria ha sempre lavorato come operaia nel tessile, prima alla seteria “Trulla” di Arluno e poi alla “Castelnuovo” di Parabiago, settore che ha abbandonato negli anni Cinquanta per aiutare il marito, Giacomo Pattano, a gestire la fiaschetteria che aveva aperto a Villastanza, chiusa poi nella metà degli anni Settanta.

Ieri grande festa in via San Sebastiano, frazione di Villastanza, nella villetta dove risiede la signora Maria. I nipoti Stefano, Alessandro, Luisa e Patrizio le hanno organizzato un allegro pranzo casalingo, che nonna Maria ha apprezzato, soprattutto il momento della torta, sfoderando un gran bel sorriso. Accanto a lei, oltre ai nipoti, il figlio, Eugenio ed Eugenya, la signora ucraina che si occupa di Maria a tempo pieno e che per lei è, prima di tutto, un’amica.

 

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«Tanti auguri Maria!». E la "nonna" spegne 100 candeline

MilanoToday è in caricamento