Lunedì, 21 Giugno 2021
Parabiago

Ubriaco minaccia la moglie disabile, arrestato 61enne

I carabinieri della Stazione di Parabiago hanno effettuato un arresto per maltrattamenti in famiglia: un uomo vessava la moglie 57enne disabile, costretta a una sedia a rotelle

I carabinieri della Stazione di Parabiago hanno effettuato un arresto per maltrattamenti in famiglia

I carabinieri della Stazione di Parabiago hanno arrestato un uomo di Parabiago, 61enne, che vessava da tempo la moglie, 57enne, disabile, costretta su una sedia a rotelle da anni.

Ieri sera la donna era rientrata a casa dopo la giornaliera seduta di dialisi e, mentre consumava la cena, il marito, palesemente ubriaco, ha cominciato ad insultarla e minacciarla, accusandola di doverla accudire e attribuendole in modo esclusivo la colpa di trovarsi sulla sedia a rotelle per via del diabete. La donna, allora, ha lasciato la cucina per dirigersi verso la camera da letto ed evitare la discussione, ma lui l'ha seguita e l'ha minacciata accendendo ripetutamente un accendino di fianco ad una bombola di ossigeno puro e spingendo la carrozzina per farla cadere.

A quel punto, la donna, impaurita ha chiamato i carabinieri, che sono intervenuti immediatamente e, considerate le diverse denunce già fatte in passato dalla donna e anche dalla figlia 30enne da sempre maltrattate dall’uomo, hanno arrestato l’uomo per il reato di maltrattamenti in famiglia e tradotto presso il carcere di San Vittore di Milano disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ubriaco minaccia la moglie disabile, arrestato 61enne

MilanoToday è in caricamento