Parabiago Via Borromini

“Non dovete correre qui”: minaccia i passanti con un grosso coltello, 26enne denunciato

Il giovane, residente in città, è stato denunciato per detenzione e porto illegale di armi

L'uomo è stato fermato dai carabinieri - Foto repertorio

Aveva deciso che lì, lungo il canale Villoresi, nessuno doveva correre. Così, con un grosso coltello in pugno, ha insultato e minacciato chiunque si trovasse a passare dalle sue parti, prima di “arrendersi” soltanto ai carabinieri. 

Serata decisamente movimentata, quella di martedì, a Parabiago, teatro del personalissimo show di un ragazzo di ventisei anni residente in città. 

Verso le 20.30, secondo quanto finora ricostruito dai militari, il giovane si è fermato al centro della strada in via Borromini - la strada che costeggia il Villoresi - e ha iniziato a insultate e minacciare con un grosso coltello i passanti.

I residenti, naturalmente spaventati, hanno chiesto l’intervento dei carabinieri, che sono riusciti a fermare senza problemi il ventiseienne. Lui stesso ha poi spiegato agli uomini dell’arma di essere andato su tutte le furie perché infastidito dalle persone che quotidianamente fanno jogging nella zona. 

Il ragazzo, accompagnato in ospedale per le valutazioni cliniche, è stato denunciato per detenzione e porto illegale di armi. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Non dovete correre qui”: minaccia i passanti con un grosso coltello, 26enne denunciato

MilanoToday è in caricamento